Pedullà: “Inter OK Eriksen ma Conte vuole Vidal! Gabigol e Pinamonti…”

Articolo di
7 Gennaio 2020, 01:02
Condividi questo articolo

Pedullà – giornalista del “Corriere dello Sport” – a “Sportitalia Mercato” su Sportitalia fa il primo punto della situazione sul mercato dell’Inter annata 2020. Si parte da Pinamonti per arrivare a Gabigol, passando ovviamente per i più blasonati Eriksen e Vidal

TASSA PINAMONTI – Il mercato nerazzurro a gennaio parte da operazioni minori in quel di Genova come riportato da Alfredo Pedullà: «Discorso tra Inter e Genoa, che hanno un patto sulla recompra di Andrea Pinamonti. Dopo averlo ceduto per 18 milioni di euro, la prossima estate l’Inter lo dovrà riprendere per 19, quindi ora può andare in prestito altrove per sei mesi. La SPAL è in pole position per Pinamonti».

OCCASIONE ERIKSEN – Si parla di un contatto tra le società per sondare l’arrivo di Christian Eriksen a gennaio con possibile viaggio a Milano in settimana da parte dell’agente, Pedullà conferma: «Tutto giusto. Eriksen ha delle caratteristiche, Arturo Vidal ne ha altre. L’Inter cerca un centrocampista come Vidal, Eriksen è un’opportunità che si può anticipare. Se lo prendi a zero come vorrebbe fare l’Inter, con un ingaggio di almeno 10 milioni annui… Ma il Tottenham non vuole perderlo a zero».

FATTORE GABIGOL – In attesa di tornare a trattare con il Barcellona per il centrocampista cileno, Pedullà ricorda qual è la situazione in attacco: «Gabigol è la variabile impazzita del mercato dell’Inter. Il Flamengo lo vuole riscattare, ma l’attaccante brasiliano chiede ingaggi stratosferici e l’Europa non lo stuzzica molto. Il Chelsea non è un’opzione, infatti Olivier Giroud può arrivare all’Inter solo se parte Matteo Politano, non Gabigol».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.