Pedullà: “Inter accerchia Lukaku, Icardi si libera? Dzeko arriva, Dybala…”

Articolo di
3 luglio 2019, 23:53
Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista del “Corriere dello Sport” – a “Sportitalia Mercato” su Sportitalia fa il riepilogo della situazione dell’Inter in attacco, da settimane “bloccata” sui nomi di Lukaku e Dzeko in entrata, ma soprattutto Icardi in uscita, con o senza Dybala

RIVOLUZIONE IN ATTACCO – A circa cinque giorni dall’inizio del ritiro, Alfredo Pedullà sottolinea la fretta che c’è in casa nerazzurra per concludere almeno una di tre operazioni annunciate: «L’Inter va decisamente forte su Romelu Lukaku, per cui nelle prossime ore inizierà – se non è già iniziata – una manovra di accerchiamento per regalare in tempi brevi almeno un attaccante ad Antonio Conte. Per Edin Dzeko l’Inter è in stand-by con la Roma, ma si sbloccherà. La priorità ora è portare una punta subito a Milano a prescindere da Icardi, Lukaku. L’Inter ha la totale necessità di consegnare a Conte l’attaccante di riferimento che vuole: Lukaku arriva assolutamente, Dzeko si può prendere in un secondo momento. Lo scambio tra Mauro Icardi e Paulo Dybala sarebbe conveniente per tutti, ovvio, ma prima vediamo cosa succede… C’è il gradimento totale di Maurizio Sarri per Icardi, che è legato anche a Gonzalo Higuain che prende tempo con la Roma, in mezzo c’è pure il nome di Nicolò Zaniolo. La Juventus non ha intenzione di cedere Dybala in questo momento. Icardi è nel pentolone, ma ha solo la Juventus in testa: vedremo quando andrà in ritiro con l’Inter cosa succederà. Se devi prendere Lukaku, devi cedere Icardi, non puoi prendere il rischio di aspettare agosto, perché poi hai Dzeko in arrivo. Se devi rischiare, devi farlo sapendo che poi Icardi può andare alla Juventus anche senza contropartita. Non escludo che Icardi possa andare in rotta di collisione con l’Inter a tal punto da chiedere di essere liberato dopo la questione della fascia di capitano, entrando in un circuito un po’ diverso dagli scambi tra Inter e Juventus, che sono rivali da sempre e possono diventarlo ancora di più dopo questa operazione… Vedremo come si imporrà Icardi, se andrà in ritiro».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE