Pedullà: “Icardi-PSG, domani si chiude? L’Inter parte da una base”

Articolo di
27 Maggio 2020, 23:16
Icardi PSG
Condividi questo articolo

Icardi domani potrebbe diventare a titolo definitivo un calciatore del PSG. Alfredo Pedullà, in apertura di “Sportitalia Mercato”, ha parlato in collegamento da Roma di una giornata chiave per la trattativa con l’Inter. Possibile un accordo a meno dei settanta milioni di euro del diritto di riscatto: di seguito gli aggiornamenti.

L’ORA DECISIVA?Alfredo Pedullà vede la trattativa per cedere Mauro Icardi a buon punto. Queste le ultime: «Possono essere da domani le ore importanti per chiudere il discorso fra Icardi e il PSG. Le notizie di ieri, e anche di oggi, che arrivano dalla Francia di cinquantacinque milioni più cinque di bonus non sono confermate, perché l’Inter non accetta questa cifra. Accetta da sessanta milioni possibilmente con bonus, ricordiamo che il diritto di riscatto era stato fissato a settanta milioni e c’era un accordo già antecedente di rinnovo con Icardi. Sono partiti da cinquanta-cinquantadue milioni, sono arrivati a cinquantacinque più cinque di bonus: l’Inter non accetta queste cifre, dev’essere una base fissa che parta da sessanta milioni. Questo è l’orientamento di massima dell’Inter, eventualmente con quei bonus: a quel punto il minimo sconto scatterebbe. Da domani, giovedì 28, possono essere le ore per sbloccare questa vicenda molto importante. Sarebbe un tesoretto per l’Inter».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE