Pedullà: “Icardi, carta in mano al PSG. Prima soluzione per l’Inter”

Articolo di
23 Maggio 2020, 08:22
Pedullà
Condividi questo articolo

Su Icardi Pedullà appare possibilista su una permanenza dell’argentino al PSG. Il giornalista, in collegamento da Roma per “Aspettando il weekend” su Sportitalia, ha commentato come l’Inter potrebbe arrivare a un accordo con i francesi.

DA RISOLVEREAlfredo Pedullà non pensa si debba aspettare tanto: «La situazione di Mauro Icardi si avvia verso una prima soluzione, perché a fine maggio c’è il discorso del riscatto fissato a settanta milioni. Com’era facile intuire, immaginare e prevedere il PSG vuole uno sconto, che possa portare a una spesa di cinquanta-cinquantacinque milioni con l’aggiunta di bonus per arrivare a cinquantotto-sessanta, sicuramente non ai settanta dell’Inter. Evidentemente il PSG ha incassato un sì di massima di Icardi, vedremo quale sarà la risposta dell’Inter. L’orientamento di massima è questo, di andare avanti con lo sconto, vedremo se l’Inter aprirà rispetto alla proposta che ha fatto il PSG».

IN DISCESA – Su Icardi Pedullà non vede piani B: «Ci sono delle società alla finestra, soprattutto una (la Juventus, ndr), ma questo primo passaggio è fondamentale per il tesoretto che avrà l’Inter, indipendentemente da Lautaro Martinez. Sapevamo che il 31 avremmo avuto una risposta chiara da questo punto di vista. La Juventus è alla finestra, ma il pallino ce l’ha il PSG. Se l’Inter apre allo sconto, e ha pure interesse che resti lì, accettando cinquantacinque milioni con la volontà di Icardi la partita finise. Io credo che ci siano vari passaggi, la carta ce l’ha in mano il PSG in questo contatto diretto con l’Inter».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE