Pedullà: “Icardi alla Juventus a una condizione. Inter, marchio Zhang”

Articolo di
5 aprile 2019, 09:08
Alfredo Pedullà

Il giornalista Alfredo Pedullà, oltre che fare un nome nuovo sull’Inter e parlare dell’allenatore della prossima stagione (vedi articolo), non ha escluso del tutto – ma quasi – un trasferimento di Mauro Icardi alla Juventus. Oltre alle difficoltà oggettive ci sono anche le uscite del presidente Steven Zhang (vedi articolo), come ricordato durante “Sportitalia Mercato”.

CENTRAVANTIAlfredo Pedullà fa il punto: «Mauro Icardi? Non è il primissimo pensiero della Juventus, era il primo pensiero prima che si materializzasse Cristiano Ronaldo, parole di Fabio Paratici. Adesso può essere un pensiero della Juventus a condizioni della Juventus che in questo momento non collimano con le condizioni dell’Inter: qui bisogna fare in modo che due persone si siedano al tavolo per fare una cosa. Intanto facciamoli sedere, poi dobbiamo fissare un prezzo che possa mettere d’accordo tutti e due, però se prima non si siedono facciamo fatica. Penso che un presidente giovane come Steven Zhang che dice “Mai alla Juventus” per me è un cartello che ti marchia, è un cartello che ti manda il messaggio alla nazione nerazzurra: non puoi fare una cosa completamente diversa, a qualsiasi cifra, perché poi dovrà essere lui a dover spiegare. Che alla Juventus piaccia è un altro paio di maniche».

SCONTRO DIRETTO«Inter-Atalanta? Per l’Inter quella è l’occasione per blindare definitivamente la Champions League, ma è un’occasione anche per l’Atalanta che è in una condizione devastante, che ha la mentalità giusta e ne ha tre-quattro sopra la media. Josip Ilicic di quest’anno è strepitoso, fa la differenza soltanto col pensiero, è una partita che inciderà molto quella delle 18 di domenica».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE