Pedullà: “Gabigol perfetto, Inter fa cassa. Attacco? Soldi destinati altrove”

Articolo di
29 Novembre 2019, 07:32
Gabigol Libertadores Flamengo
Condividi questo articolo

Pedullà esclude che l’Inter farà acquisti in attacco a gennaio. Il giornalista, dopo aver parlato durante Sportitalia Mercato del rinnovo di contratto di Lautaro Martinez (vedi articolo), dà per certa la cessione di Gabigol e non vede probabile l’arrivo di Giroud.

NIENTE MOSSE – Secondo Alfredo Pedullà l’Inter a gennaio rimarrà così in attacco: «Se l’Inter deve dare quattro o cinque milioni di euro a Lautaro Martinez glieli darà. È l’Inter, non è che arriva il Barcellona di turno e deve portare via il gioiello perché non ha ambizioni. Il percorso è partito adesso, essendo l’Inter penso che metterà a posto quello che deve mettere a posto. Tornando Alexis Sanchez, e avendo dimostrato Sebastiano Esposito che può essere utile in un quarto d’ora, l’Inter sta tenendo il budget per il centrocampista. Olivier Giroud, che si è proposto, sta ascoltando altre offerte».

SOLDI IN ARRIVO – Pedullà trova un giocatore con cui si può far cassa subito: «Gabigol è arrivato in Italia e gli hanno dato la patente di bidone. Ha fatto quello che doveva fare, adesso prenderà i soldi con gli interessi. Gabigol in Italia tornerebbe per non giocare, dall’altra parte è stato protagonista. È una necessità di fare cassa, per poi destinare i soldi altrove. È il perfetto matrimonio per farne un altro da un’altra parte, poi lui all’Inter non giocherebbe mai. La punta centrale è una cosa che in questo momento all’Inter non serve, altrimenti Giroud sarebbe già alla Pinetina. Se non l’ha fatto è perché l’Inter sta facendo valutazioni diverse».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE