Pastorello: “Inter, D’Ambrosio vuole il rinnovo! Handanovic merita la fascia”

Articolo di
19 febbraio 2019, 21:51
Federico Pastorello

Federico Pastorello, agente e intermediario di mercato, ha parlato a “RMC Sport Night Show” anche di alcune situazioni che riguardano l’Inter: Danilo D’Ambrosio, Samir Handanovic, Antonio Candreva e il passaggio sfumato di Yannick Ferreira Carrasco a gennaio

SUL MONDO NERAZZURRO – Di seguito l’intervento di Federico Pastorello sui temi nerazzurri: «Le situazioni di Antonio Candreva e Danilo D’Ambrosio all’Inter? Sono due ragazzi silenziosi e professionisti impeccabili, i risultati delle loro carriere lo dimostrano. Sono arrivati al top e ci sono sempre rimasti. L’Inter negli anni ha preso tanti terzini, ma D’Ambrosio c’è sempre stato, la sua professionalità e il suo affrontare il lavoro sono ammirevoli. Antonio ha avuto un’annata difficile, non ha giocato con regolarità ma quando chiamato in causa ha provato sempre a dare il massimo. Sono ragazzi che meritano. La fascia da capitano a Samir Handanovic? Non vorrei entrare nel merito, sono già state dette tante cose. Secondo me si parla tanto di tutto il resto e poco della realtà delle cose. Samir merita questa fascia, è un professionista ad alti livelli da 15 anni ed è sempre stato apprezzato per le sue qualità tecniche e di stile. L’Inter, una volta deciso di togliere la fascia a Mauro Icardi, ha scelto di darla alla persona più adatta e più meritevole. Abbiamo un rapporto speciale e sono davvero felice per lui, è un premio ulteriore alla sua serietà e alla sua costanza di rendimento. Il rinnovo di D’Ambrosio? Se lo meriterebbe ma bisogna essere in due, il suo desiderio è questo e sta facendo di tutto per convincere l’Inter. Giocatori di questo livello meritano qualcosa e sono convinto che l’Inter ascolterà le sue richieste, da parte sua è l’ennesima dimostrazione di amore per questa maglia. Con Vincenzo Pisacane, che è il suo agente, ci sono già stati dei contatti. Yannick Ferreira Carrasco e il possibile arrivo in Italia a gennaio? Servirebbe chiederlo al suo agente, io feci da intermediario. Carrasco è un giocatore importante che farebbe le fortune di qualsiasi club europeo. I cinesi sono personaggi un po’ complicati, ragionano meno con l’appeal tecnico-tattico e più con simpatie e antipatie, è questo che ha provocato l’insuccesso della trattativa in questo inverno. A un certo punto era un’idea sia per l’Inter che per il Milan, entrambe si erano interessate, poi purtroppo non se n’è fatto nulla. Il suo agente saprà come consigliarlo al meglio per il mercato estivo».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE