Pastorello (ag. Candreva): “Summit mercato, ha scelto la società. Conte…”

Articolo di
1 febbraio 2019, 23:42
Federico Pastorello

Federico Pastorello, agente di Antonio Candreva, è intervenuto in collegamento telefonico con la trasmissione di Rai Sport + “Calcio & Mercato” e ha parlato della posizione del suo assistito, dato più volte in uscita nel corso del mese di gennaio ma rimasto e titolare ieri in Inter-Lazio di Coppa Italia. Sarebbe stata la società a bloccare ogni discorso riguardante la sua cessione.

NIENTE DA FAREFederico Pastorello spiega perché Antonio Candreva non è stato ceduto a gennaio: «Diciamo che è chiaro che, da quello che noi sappiamo, è stato fatto un summit di mercato e alla fine la società, in accordo con l’allenatore, ha deciso che Candreva era un giocatore che doveva restare per dare il suo contributo. Probabilmente fino a oggi è stato poco utilizzato, magari in futuro lo potrà essere di più. Il ragazzo è un grande professionista e il suo unico desiderio era quello di rimanere per dare il suo contributo, dopo di che è normale che le scelte le fa l’allenatore, Antonio è un grande professionista da questo punto di vista e ha sempre accettato le decisioni, anche se è normale che tutti i giocatori vorrebbero sempre giocare. Dal punto di vista del mercato è normale che, quando un giocatore del suo livello viene poco utilizzato, le persone che lo gestiscono devono guardarsi attorno».

PANCHINA«Antonio Conte contattato dall’Inter? Io non so se è vero, se era lì (sotto la sede della società, ndr) e immagino di sì visto che ne parlano tutti, fermo restando che dubito fortemente che l’Inter oggi possa andare a contattare un allenatore portandolo in sede all’ultimo giorno di mercato, credo che il progetto di Luciano Spalletti debba continuare ad andare avanti perché è normale che ci siano delle difficoltà, ma credo che i giudizi debbano essere comunque fatti a fine stagione. All’Inter all’inizio erano tutti entusiasti, adesso sta avendo un momento di calo e tutti la criticano: credo che bisognerebbe dare un attimo di tempo al tempo e tirare le somme a fine stagione».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE