Pastore: “Ritardo? La verità. Futuro, questo il mio sogno”

Articolo di
11 gennaio 2018, 17:13
Pastore

Intervistato ai microfoni di Yahoo Sport Francia, Javier Pastore, trequartista del PSG, ha rilasciato alcune dichiarazioni rispondendo alle dichiarazioni di Thiago Silva e spiegando le sue intenzioni per il futuro

“THIAGO SILVA NON CONOSCEVA IL MIO PROBLEMA” – «Non ho mai parlato con Thiago Silva del mio problema o del mio futuro. Non ho mai messo sotto pressione nessuno, non è il mio stile. Non era a conoscenza del problema che avevo e questo mi ha fatto arrivare in ritardo». Il motivo era legato a sua moglie Chiara, incinta di otto mesi, a cui il medico aveva consigliato di aspettare prima di affrontare lunghe ore di volo per tornare a Parigi. E così il giocatore, preoccupato per lo stato di salute della sua compagna, ha aspettato fino a quando non è stata in grado di raggiungere la Francia, per non lasciarla sola durante il viaggio. Queste informazioni sono state immediatamente comunicate dall’argentino alla direzione di Paris Saint-Germain.

“VORREI FINIRE QUI LA MIA CARRIERA” – E se il futuro di Javier Pastore è ancora incerto a Parigi con l’Inter alla finestra, il Flaco non smette di ripetere il suo desiderio di continuare la sua carriera all’ombra della Tour Eiffel: «Ripeto, il mio sogno è sempre stato quello di lasciare per ultimo. Sono sempre stato fedele. Non è vero che voglio andarmene! Mi piacerebbe rimanere qui per finire la mia carriera».







ALTRE NOTIZIE