Palmeri: “Eriksen ha scelto, Inter subito! Intoppo Tottenham, la soluzione…”

Articolo di
15 Gennaio 2020, 10:21
Tancredi Palmeri Tancredi Palmeri
Condividi questo articolo

Eriksen vuole l’Inter, il danese ha scelto i nerazzurri tra tante possibili destinazioni. Il giornalista Tancredi Palmeri, nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb”, riferisce quanto raccolto sulla trattativa con il Tottenham per portare il danese subito a Milano

SCELTA, INTOPPO E SOLUZIONE – “Si entra nel vivo. Giro di boa del mercato di gennaio, e l’Inter prova a sferrare l’attacco decisivo per Christian Eriksen. La settimana scorsa vi informavamo di come i nerazzurri fossero davanti a tutti nella trattativa per il giocatore, adesso dopo 7 giorni la situazione è in rapidissima evoluzione: dopo aver lasciato dietro Juventus, Manchester United, Real Madrid e Bayern che avevano tutte manifestato interesse per il danese senza però fare l’ultimo passo concreto, l’Inter ha soprattutto vinto la concorrenza del PSG (e del Tottenham, che pure aveva presentato l’offerta di rinnovo). Eriksen ha scelto: sul tavolo le tre proposte, e quella interista è quella preferita, a sorpresa soprattutto davanti a quella del PSG, la minaccia più concreta ai sogni dell’Inter. Ma soprattutto, c’è l’interesse di entrambe le parti a chiudere già a gennaio il colpo pazzesco, per l’Inter e per la Serie A. Entrambe nel senso di giocatore e club milanese, ma ne manca una terza: il Tottenham. Gli Spurs hanno comunicato di non avere nulla in contrario al siglare già adesso l’operazione ma si è creato per ora un intoppo. Probabilmente si chiuderebbe sui 20 milioni di €: l’Inter ha presentato un’offerta da 10 milioni, il Tottenham ha fatto la voce grossa sparando 30 milioni come risposta. Guarda caso, la soluzione è proprio a metà strada a 20 milioni. Ma normalmente, quando si inizia così, si è ben incamminati da due direzioni opposte per trovare un punto d’incontro […]”.

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Tancredi Palmeri


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE