Skriniar-Ndombele, scambio e conguaglio? Inter-Tottenham al lavoro – Sky

Articolo di
4 Agosto 2020, 23:23
Milan Skriniar Atalanta-Inter Milan Skriniar Atalanta-Inter
Condividi questo articolo

Skriniar può entrare nella trattativa fra Inter e Tottenham per Ndombele. Il difensore slovacco, come racconta Luca Marchetti su Sky Sport 24, potrebbe essere scambiato col centrocampista francese degli Spurs: da capire se con soldi in mezzo oppure alla pari.

QUALE MERCATO? – Così Luca Marchetti: «Il Tottenham ha Tanguy Ndombele ai margini del progetto tattico di José Mourinho, è un giocatore che l’Inter ha sempre seguito. Il Tottenham però l’ha pagato una settantina di milioni di euro, l’Inter sa come funziona col Tottenham e l’ha visto con Christian Eriksen. Al Tottenham piacciono dei giocatori dell’Inter, uno su tutti Milan Skriniar, sta cercando di capire se la possibilità di uno scambio, eventualmente con conguagli in denaro non si sa per chi. Questa è un’ipotesi di lavoro che l’Inter ha sul tavolo, su cui sta ragionando. La nostra sensazione è che ora si pensi più all’Europa League che alle strategie di mercato».

GIÀ FATTO – Dubbi su Skriniar-Ndombele, ma per Alexis Sanchez Marchetti conferma l’accordo: «Non è ancora arrivata l’ufficialità, ma non credo ci saranno problemi. Sarà contratto triennale a sette milioni a stagione. L’Inter aveva preso Sanchez per costituire una terza titolarità in avanti, con Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Di fatto Sanchez, fino al post-lockdown, non c’è stato: è arrivato tardi, negli ultimi giorni di mercato, il tempo di ambientarsi e si è fatto male. L’infortunio è stato serio, Sanchez è stato fuori due mesi e mezzo. Ha giocato con Barcellona e Manchester United, non è che ci arrivi perché sei raccomandato o hai fatto una buona stagione. È un giocatore importante, ha rescisso il contratto col Manchester United perché sa che all’Inter ha un progetto centrale. Antonio Conte di recente l’ha preferito più volte a Lautaro Martinez, il diamante dell’Inter in fase di mercato e quello col prezzo più alto».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE