Calciomercato

Nandez aspetta l’Inter, che aspetta di fare spazio: non solo Nainggolan via

Nandez si è promesso all’Inter ma non può fare altro che attendere. A Cagliari hanno le idee chiare sulle proprie strategie, a Milano un po’ meno dovendo dare priorità alla situazione Lukaku. Ma prima bisogna sistemare Nainggolan, che non sarà l’unico partente a centrocampo

AFFARE CONGELATO – Il futuro di Nahitan Nandez non sarà a Cagliari, dove si trova al momento in attesa di novità di mercato. Il centrocampista uruguayano, arrivato in Italia nel 2019 per sostituire Nicolò Barella nel centrocampo rossoblù, pregustava da tempo il salto di qualità in carriera. Club più ambizioso, ingaggio più rotondo e palcoscenico europeo dopo due ottimi anni di Serie A. Trasferimento accordato e meritato. L’occasione giusta arriva quest’estate. L’Inter è in prima fila e tutto lascia credere che l’operazione andrà in porto nei prossimi giorni. Resta da definire la formula di trasferimento. O meglio, le cifre complessive. I rapporti tra Inter e Cagliari sono ottimi, ma entrambe le parti non vogliono mollare un centimetro sul lato finanziario. Comprensibile.

Nainggolan a Cagliari porta Nandez all’Inter

TUTTO COLLEGATO – Per avere il via libera in direzione Milano, Nandez deve attendere che si trovi la quadra intorno a Radja Nainggolan. L’Inter deve ragionare su tutte le voci di bilancio che saranno condizionate dalla partenza (definitiva) del centrocampista belga, che emulerà Joao Mario, a cui il contratto è stato rescisso con un anno di anticipo. In questo caso il braccio di ferro è molto più complicato. L’Inter dovrà contribuire all’addio di Nainggolan con una buonuscita, sotto forma di ingaggio parzialmente pagato o altro. Solo dopo potrà avvenire il cambio di maglia con Nandez. Nainggolan vuole solo il Cagliari, Nandez solo l’Inter. Ma oggi non c’è ancora spazio né in rosa né nel monte ingaggi per il jolly classe ’95. E non è detto che basti salutare Nainggolan, anzi. L’accelerazione del Chelsea per Romelu Lukaku (vedi focus) creerebbe un “budget” minimo da destinare a Nandez anche prima di cedere almeno un altro centrocampista, forse due. Non è detto che arrivi per colmare la lacuna sulla fascia destra (deve partire anche Valentino Lazaro, ndr), ma in mezzo al campo ora c’è molto traffico. Troppo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button