Nainggolan-Sanchez: caso 30 giugno. Lautaro Martinez: Inter alza il muro

Articolo di
3 Giugno 2020, 23:01
Nainggolan Cagliari
Condividi questo articolo

I prestiti e i contratti in scadenza al 30 giugno potrebbero rappresentare una questione per tanti club. In casa Inter, sembra difficile pensare a rotture tra le parti in causa, ma vanno tenuti d’occhio Radja Nainggolan e Alexis Sanchez. Occhio agli aggiornamenti su Lautaro Martinez. Di seguito le ultime novità da Luca Marchetti per SkySport24

DUE POSSIBILI CASINainggolan potrebbe rappresentare un possibile problema dal 30 giugno. Al Cagliari ha accettato una riduzione di stipendio, quindi tornando all’Inter da luglio (e non dalla prossima stagione) non potrebbe giocare, ma guadagnerebbe di più. Sanchez allo stesso modo necessita di un nuovo accordo con il Manchester United, oltre che non il calciatore, per il prolungamento del prestito di 2 mesi. Ciò rappresenta un elemento di disturbo in più e non è escluso che tra i 122 calciatori in bilico al 30 giugno in Serie A, alla fine qualcuno non trovi l’accordo.

NESSUNO SCONTOLautaro Martinez vorrebbe giocare nel Barcellona, secondo Sky, ma Ausilio è stato chiaro: parte per la clausola. La cessione di Icardi pone l’Inter in una posizione di forza nella trattativa, perché ha messo a posto il bilancio. L’Inter tiene alta l’asticella e pone 2 condizioni: se vengono inserite delle contropartite si dovrà andare anche oltre il valore della clausola. E bisogna avere in mano dei sostituti per migliorare la squadra nel complesso.

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE