Calciomercato

Nainggolan non unico partente in mezzo: 2 italiani a rischio (per le fasce) – SI

Nainggolan è tornato all’Inter con l’intenzione di lasciarla definitivamente e firmare con il Cagliari. Pedullà – giornalista di “Sportitalia” -, nel corso di “Sportitalia Mercato” sull’emittente stessa, fa il punto delle uscite da tenere in considerazione nel reparto di centrocampo

TESORETTO PER LE FASCE – Il mercato nerazzurro ruota intorno ad alcuni esuberi difficili da sistemare e Alfredo Pedullà dagli studi di Sportitalia si esprime proprio su uno di questi: «In qualche modo Inter e Cagliari risolveranno la situazione Radja Nainggolan, ma non si può pensare che l’Inter possa fare sempre regali. Non si può sempre in prestito e con ingaggio pagato dagli altri!». L’addio di Nainggolan probabilmente non porterà cash nelle casse dell’Inter proprio come successo con Joao Mario, pertanto bisogna pensare ad altri nomi. Ad esempio Roberto Gagliardini e/o Stefano Sensi che, secondo Pedullà, possono essere utili per creare un tesoretto da riutilizzare subito sul mercato. La priorità per l’Inter deve essere un esterno destro, ma magari servirà anche a rinforzare il lato sinistro del centrocampo. Gli addii sulla linea mediana serviranno proprio a sistemare le fasce?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button