Calciomercato

Nainggolan a Cagliari, tocca riprendere i lavori: l’Inter cambierà il prezzo

Nainggolan molto difficilmente farà parte della rosa dell’Inter nel 2021. Sebbene al momento non ci siano le basi per separarsi, nelle prossime settimane la società nerazzurra dovrà riaffrontare il discorso. E il Cagliari aspetta solo una chiamata, oltre che uno sconto con nuova formula di trasferimento

STESSA SITUAZIONE – L’infortunio di Radja Nainggolan preoccupa più all’esterno che all’interno dell’ambiente nerazzurro. Il centrocampista belga non è mai stato appieno nei piani di Antonio Conte, che ha provato – per il momento invano – a recuperarlo dal punto di vista atletico e tattico. Nulla da fare e il mercato di gennaio è alle porte. Il desiderio – neanche troppo velato – di Nainggolan è quello di tornare a Cagliari, dove lo aspettano a braccia aperte. Infortunato o sano che sia poco importa. L’obiettivo in casa rossoblù è non investire denaro per il suo cartellino. Già la spesa prevista per l’ingaggio è notoriamente fuori budget, ma ci si può lavorare attraverso l’impegno reciproco. Il calciatore riduce le sue pretese rispetto alle cifre nerazzurre, spalmando su più anni la cifra pattuita con la “nuova” società. E tutti felici. Anzi, quasi tutti…

NUOVA OPERAZIONE – Quella del Direttore Sportivo Pierluigi Carta («[…] per gennaio a oggi non ci sono le condizioni, ma manca un mese. Se mai ci dovessero essere, noi saremmo i più felici del mondo […]») sulle frequenze di “Radio Sportiva” non è stata un’apertura diretta, ma poco ci manca. Qualche settimana fa Nainggolan ha fatto un giro a Cagliari, incontrando proprio dirigenti ed ex compagni di squadra. L’impressione è che il Cagliari proverà a strappare un altro prestito all’Inter. Che magari farà in modo di inserire il riscatto condizionato al verificarsi di alcune condizioni. Il prezzo rispetto a inizio ottobre è crollato: se prima era sopra i 15 milioni, adesso sarà sotto i 10. Bisogna evitare la minusvalenza, ma visto che il Cagliari non vuole scucire un euro sarà necessario riaprire il discorso “contropartita tecnica”. Tra meno di un mese verranno ripresi i lavori sull’asse Milano-Cagliari. Meglio iniziare a sfogliare la lista di chi potrebbe fare il percorso inverso…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.