Musmarra: “Icardi alla Juve? L’Inter accetterebbe due giocatori, ecco quali”

Articolo di
3 maggio 2019, 21:37
Dybala Icardi

Alfio Musmarra, giornalista vicino alle vicende di casa Inter, intervenuto telefonicamente su “TeleLombardia” a “QSVS TG” ha commentato la notizia di giornata relativa a un presunto incontro a Londra tra il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici e quello nerazzurro Piero Ausilio per una cessione di Mauro Icardi alla Juventus

L’AFFARE DELL’ESTATE? – Di seguito l’intervento di Alfio Musmarra: «Dalle verifiche fatte da noi nell’arco della mattinata dall’Inter ci arrivano solo smentite su questa cosa. Il fatto che entrambi i direttori (Piero Ausilio e Fabio Paratici, ndr) fossero a Londra non vuol dire che debbano incontrarsi per sedersi attorno a un tavolo e iniziare a pianificare delle trattative. L’interesse della Juventus per Mauro Icardi c’è da prima dell’arrivo di Gonzalo Higuain (2016, ndr), il fatto che piaccia è cosa nota. Poi bisognerà vedere quelle che possono essere le contropartite, tecniche ed economiche: non so se possa rientrare Paulo Dybala nella trattativa, di sicuro se Icardi è deprezzato Dybala lo è ancora di più. 60 milioni di euro? Quando c’è una squadra interessata il prezzo lo fa chi vende, non chi compra, a meno che quando si tratta di Juve non si ribalti tutto quanto. Ad oggi ha due anni di contratto e una clausola da 110 milioni per l’estero, se una società è interessata magari può proporre 70 milioni e una contropartita tecnica: può essere Joao Cancelo, credo che se fosse il portoghese l’Inter potrebbe anche prendere in considerazione un eventuale scambio di questo tipo, anche Federico Bernardeschi! A 60 milioni di euro non ci sono i margini per una trattativa».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE