Musmarra: “Conte-Marotta chiamano Wanda, Icardi out! Rischio Ramires”

Articolo di
14 giugno 2019, 21:15
Icardi Wanda Nara Inter-Sampdoria

Alfio Musmarra, dopo aver parlato su “Top Calcio 24” della trattativa per portare Romelu Lukaku all’Inter secondo indicazione di Antonio Conte (QUI per leggere), ha aggiunto ulteriori dettagli sulla vicenda Mauro Icardi: la società nerazzurra è stata chiara con l’argentino e Wanda Nara

STORIA FINITA MALE – Di seguito quanto detto da Alfio Musmarra: «L’Inter sa che la situazione con Mauro Icardi è molto complicata e delicata, non esclude che il giocatore possa poi rimanere in nerazzurro ovviamente fuori rosa. Risulta una telefonata fatta da Beppe Marotta e lo stesso Antonio Conte a Wanda Nara nel corso della quale la società avrebbe comunicato in maniera perentoria la decisione di non volere il giocatore in ritiro l’8 luglio. La società si starebbe già muovendo dal punto di vista legale per cercare di utilizzare il comportamento più attento per evitare possibili questioni legali con il giocatore. Se Icardi decide di non andare da nessuna parte, può ripetersi quanto accaduto al Jiangsu Suning con Ramires nonostante un ingaggio importante: se preferisce buttare via un altro anno è una sua libera scelta. Neanche Lele Oriali può ricucire il rapporto tra l’argentino e l’Inter, i giochi sono già fatti e non si può più tornare indietro, se Mauro e Wanda si impuntano per restare a tutti i costi il giocatore resterà da emarginato. Nei loro comportamenti hanno avuto un cambio repentino, sono partiti dal chiedere 10 milioni di euro a stagione al voler restare a tutti i costi anche senza rinnovo di contratto: la società ha fatto capire di non essere ostaggio come pensavano prima sia Wanda che Mauro».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE