Moses vuole l’Inter, ma Marotta cerca lo sconto dal Chelsea – TS

Articolo di
27 Marzo 2020, 09:58
Victor Moses Inter
Condividi questo articolo

“Tuttosport” scrive che l’Inter sta pensando al riscatto di Moses, un fedelissimo di Conte. Marotta vuole uno sconto.

RAPPORTO CON CONTE – Victor Moses ha buoni motivi per sperare di essere riscattato dall’Inter. In primis il nigeriano è un fedelissimo dell’ex ct che, grazie a lui, al Chelsea trovò quello che Lichtsteiner era stato per lui alla Juventus. È stato Conte a consigliare e caldeggiare il suo acquisto a gennaio – addirittura prendendo contatti per primo con il gio- catore – e sempre Conte può essere la chiave per la sua permanenza. Di certo Beppe Marotta chiederà un sostanzioso sconto al Chelsea per il riscatto del giocatore, fissato per 12 milioni. La situazione internazionale ha mutato profondamente il mercato e tra i club – che in gennaio hanno parlato pure di Olivier Giroud e Marcos Alonso – i rapporti sembrano ormai rasserenati.

SCONTO POSSIBILE – Le possibilità che lo sconto possa arrivare sono importanti per un paio di motivi ben concatenati tra loro: il primo è dovuto al fatto che Moses non rientri lontanamente nei progetti del Chelsea (che a gennaio ha fatto da “passacarte” nell’operazione che ha coinvolto pure il Fenerbahçe, dove il nigeriano era stato posteggiato, sempre in prestito). Inoltre il contratto di Moses con il club di Stamford Bridge scadrà nel giugno del 2021 e quindi l’estate sarà l’ultima occasione per monetizzare da un cartellino pienamente ammortizzato a bilancio. Un sacrificio importante – se vorrà restare all’Inter – dovrà farlo pure il giocatore, considerato che il suo ingaggio attuale a Londra si aggira sui 5 milioni. Tutto fa pensare che Moses verrà incontro all’Inter per restare agli ordini di Conte, l’allenatore che più l’ha valorizzato in carriera.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE