Moses-Inter, altro caso alla Spinazzola? Intrigo Chelsea-Fenerbahce – CdS

Articolo di
19 Gennaio 2020, 08:42
Moses Fenerbahce
Condividi questo articolo

Moses è il nome preso in considerazione dall’Inter una volta saltato lo scambio Politano-Spinazzola (QUI le ultime sull’esterno nerazzurro). La questione con Chelsea e Fenerbahce è però complicata a causa delle condizioni fisiche del giocatore. Di seguito i dettagli

QUESTIONE DI SALUTE – Saranno le sue condizioni fisiche a stabilire se Victor Moses indosserà la maglia dell’Inter. Prima di chiudere la trattativa, però, i dirigenti nerazzurri vogliono garanzie sullo stato di salute dell’esterno di proprietà del Chelsea che la scorsa estate è andato in prestito al Fenerbahce. In Turchia finora ha giocato poco, non per scelta tecnica, ma a causa di due seri infortuni a un flessore. Ecco perché anche in questo caso i test medici assumeranno un’importanza notevole, ma la situazione potrebbe essere ancora più complicata rispetto alla vicenda Spinazzola-Politano.

INTRIGO – Le società coinvolte in questo caso sono tre ovvero Inter, Chelsea e Fenerbahce. I turchi sono disponibili a restituire il calciatore ai Blues e a risparmiare un ingaggio importante, ma a quel punto il Chelsea vorrebbe garanzie sul fatto che Marotta e Ausilio lo acquistino per non ritrovarselo di nuovo a Cobham e dover pagare lo stipendio. L’Inter dal canto suo non intende impegnarsi a… scatola chiusa. Le diplomazie sono al lavoro per individuare una soluzione (visite “preventive”?). Il Chelsea nei primi contatti con l’Inter aveva chiesto per il cartellino di Moses 10 milioni di sterline, ma alla fine darà il via libera per mandarlo a Milano in prestito.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE