Milenkovic, il Milan fa sul serio ma l’Inter sfrutta una contropartita. Ecco chi

Articolo di
25 Settembre 2020, 09:14
Nikola Milenkovic Fiorentina Photo 196141210 © Ettore GriffoniDreamstime.com
Condividi questo articolo

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, l’Inter sarebbe pronta a fiondarsi su Milenkovic qualora dovesse partire Skriniar. Per vincere la concorrenza sul serbo, i nerazzurri sarebbero pronti ad utilizzare una contropartita strategica

OBIETTIVO – Le strade dell’Inter e di Nikola Milenkovic torneranno ad incrociarsi domani sera, in un Inter-Fiorentina che profuma di nuovo inizio. Le ultime indiscrezioni di mercato avvicinano il gigante serbo, classe 1996, ai piani di Antonio Conte. È un elemento che si sposerebbe alla perfezione con le richieste del tecnico (QUI vi spieghiamo perché). Ma i nerazzurri hanno bisogno di forzare una cessione importante prima di inserire un elemento di tale fragore nel pacchetto. Si tratta di Milan Skriniar, conteso dal Tottenham con cui l’intesa per il cartellino sembra ancora lontana (vedi articolo). In caso di cessione, l’Inter avrebbe le possibilità economiche per fiondarsi su Milenkovic, ma a quel punto dovrà vedersela col Milan, innamorato del serbo già dalle prime apparizioni in viola.

STRATEGIA – Le richieste del club di Rocco Commisso sono piuttosto esose: una trentina di milioni trattabili. L’Inter, al momento, non ha a disposizione quella cifra per regalarsi un colpo di tale portata in difesa. Elemento chiave per la buona riuscita dell’operazione potrebbe essere Andrea Pinamonti, tornato all’Inter in questa sessione di mercato e dato già sul piede di partenza. La Fiorentina cerca un’alternativa in attacco e il classe ’99 potrebbe essere speso come contropartita. Siamo ancora nell’iperuranio delle ipotesi, ma l’Inter sta cercando di piazzare le sue pedine per regalarsi almeno un paio di colpi sulla sirena del mercato. L’eventuale addio di Pinamonti, infatti, farebbe tornare in auge la necessità di una quarta punta.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE