Messi-Inter: servono gli incastri, l’impero Suning può trovarli? – SM

Articolo di
28 Agosto 2020, 13:55
Condividi questo articolo

Lionel Messi è il protagonista assoluto di questa strana estate calcistica. L’attaccante argentino vuole lasciare il Barcellona, il Manchester City è sempre favorito, ma l’Inter può giocare le sue carte

Tiene ancora banco in tutta Europa il “caso Messi”. Da quando l’attaccante argentino ha annunciato al Barcellona la sua intenzione di andare via si sono scatenate tante voci sul suo futuro. In questo momento il grande favorito sembra essere il Manchester City che può contare su una potenza di fuoco con pochi pari al mondo e sulla presenza di Pep Guardiola, ma l’Inter può giocare le sue carte. Secondo “Sport Mediaset” infatti servono gli incastri giusti per poter vedere Messi all’Inter, a livello di fatturato non c’è storia nel confronto col Manchester City, ma l’Inter alle sue spalle ha l’impero Suning e Zhang Jindong, 184esima persona più ricca al mondo. Un altro elemento favorevole è la particolare fiscalità italiana che permetterebbe a Messi di risparmiare diversi milioni di euro in tasse.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.