Messi per Inter e non solo questione di Stato. Bartomeu lascia se rimane?

Articolo di
27 Agosto 2020, 17:56
Lionel Messi Barcellona-Inter Lionel Messi Barcellona-Inter
Condividi questo articolo

Messi continua a essere il nome principale per il mercato non solo dell’Inter, ma di tutte le principali squadre al mondo. Secondo Francesc Aguilar, giornalista del quotidiano catalano Mundo Deportivo, è diventata una questione di Stato. Intanto, sempre dalla Spagna, si parla di possibili dimissioni di Bartomeu.

DOVE VA? – Per il giornalista spagnolo Francesc Aguilar sono in tre a combattere: “In questo momento, gli Emirati Arabi Uniti (Manchester City) sono in vantaggio sulla Cina (Inter) e il Qatar (PSG) per l’acquisto di Lionel Messi. È una questione di Stato per questi tre Paesi, che vedono in Messi un investimento spettacolare come atto di propaganda delle rispettive nazioni a tutti i livelli. Quando, una decina di giorni fa, i responsabili del Manchester City (da Ferran Soriano a Pep Guardiola) hanno comunicato al proprietario Mansour bin Zayed bin Sultan Al Nahyan che era fattibile prendere Messi, hanno ottenuto tutto il suo appoggio. Leo è il suo grande sogno da diversi anni”. Nel frattempo, sempre dalla Spagna, arrivano le mosse di Josep Maria Bartomeu. Il presidente del Barcellona sarebbe pronto a presentare le sue dimissioni nel caso in cui l’argentino dovesse pubblicamente dire di voler restare in blaugrana. A riportarlo è l’emittente catalana TV3. Per l’Inter sarebbe un nuovo “ostacolo” nella corsa a Messi.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE