Messi in guerra col Barcellona! Dal giocatore una sorta di ammutinamento

Articolo di
29 Agosto 2020, 19:52
Condividi questo articolo

Messi ribadisce la sua assoluta volontà di lasciare il Barcellona. L’argentino, come annunciano RAC1 e Cadena Ser, ha scelto di non presentarsi al raduno dei blaugrana previsto per domani e di forzare la cessione. Sarebbe quindi andato a vuoto il tentativo estremo di Bartomeu.

VA VIA!Lionel Messi non si presenterà domani al raduno del Barcellona, che prevede i test per il Coronavirus. Lo annunciano RAC1 e Cadena Ser, segnalando così come l’argentino sia ormai ai ferri corti con l’unico club (fin qui) della sua carriera. La decisione è presa e questo ammutinamento lo ribadisce: lascerà la Spagna, bisognerà capire per quale cifra. Josep Maria Bartomeu, presidente blaugrana, aveva tentato l’estrema offerta di rinunciare alla sua carica in caso di permanenza di Messi, ma il giocatore ha snobbato la proposta. Una rottura quindi insanabile, con Inter, Manchester City e in seconda battuta PSG che risultano essere le principali squadre interessate a prenderlo. La Pulga vorrebbe liberarsi a zero, sfruttando una scappatoia prevista nel suo contratto che il Barça dice sia scaduta. Per questo, in caso di trasferimento da svincolato, si rischia una guerra legale. Più fattibile si vada a negoziare, visto che la clausola da settecento milioni di euro è impraticabile in questo momento. Ma fra Messi e il Barcellona ormai sta arrivando l’addio definitivo.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.