Messi, Gaspart: “Non può partire ora, ecco che dice la clausola! A 699 milioni…”

Articolo di
25 Agosto 2020, 22:09
Condividi questo articolo

Messi tiene in apprensione tutto il mondo blaugrana. Gaspart – ex Presidente del Barcellona -, intervenuto a “Marcador” sulle frequenze di Radio Marca, prova a rassicurare i tifosi sull’impossibilità dell’utilizzo della clausola rescissoria. Pareri contrastanti, entro questa settimana la verità

CLAUSOLA CHIARA – Ore pesanti a Barcellona, l’ex numero uno Joao Gaspart deve intervenire per chiarire la posizione di Lionel Messi: «Non può partire. Partirà nel 2021. Ho visto il contratto ed è molto chiaro. La clausola è finita a giugno e non si torna indietro. Preferisco che l’anno prossimo vada via a parametro zero anziché ora per meno di 700 milioni di euro! Qui comanda la società, non il giocatore. La società paga i giocatori. E non è questione di soldi. D’altronde qui c’è un contratto firmato e basta. Io apprezzo molto Messi, ma apprezzo di più il Barcellona. E la clausola va pagata. C’è una clausola di 700 milioni e i contratti sono stati firmati per rispettarla. Capisco che si stia facendo pressione dall’ambiente, ma se fossi il presidente del Barcellona non negozierei un euro. Nemmeno un euro! Se Messi partisse per meno della sua clausola, sarebbe più umiliante dell’2-8 (contro il Bayern Monaco, ndr). Messi dimentica l’importanza del Barcellona rispetto al giocatore. E se Messi andasse via l’anno prossimo, beh, peccato. Se ne va a 34 anni… Vogliamo tutti che rimanga al Barcellona. Ripeto, preferisco vada via gratis l’anno prossimo anziché quest’anno per 699 milioni. Non bisogna scontare un euro!». Gaspart è molto duro su Messi, che è il sogno nemmeno troppo velato dell’Inter e di un altro paio di club europei.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.