Mercato Inter – Punto sulle trattative aggiornate al 7 gennaio

Articolo di
7 gennaio 2016, 01:46
mercato

Mercato. Inter. Mercato e Inter: due concetti semplicissimi, di nuovo in simbiosi in questo periodo. La finestra invernale del calciomercato si è aperta ufficialmente e attraverso la rubrica “Mercato Inter” di Inter-News.it, i lettori verranno aggiornati quotidianamente su tutte le trattative che interessano i nerazzurri, sia in entrata sia in uscita

IN ENTRATA – Impegnata in campo contro l’Empoli, la giornata di mercato dell’Inter ha vissuto una giornata di riposo. In stand-by tutte le trattative calde, ma occhio a quelle per il futuro. In difesa non va dimenticato il nome di Branislav Ivanovic del Chelsea, che andrà a scadenza di contratto: terzino destro e centrale, potrebbe essere il jolly ideale per la difesa di Roberto Mancini. Sempre per la fascia destra, il primo nome per luglio è Gregory van der Wiel a parametro zero, ma se il Paris Saint-Germain lo libera ora, l’Inter c’è. Per il centrocampo si è fatto il nome di Marouane Fellaini del Manchester United: il Direttore Sportivo Piero Ausilio lo tiene d’occhio, ma si tratta di un’idea per l’estate, qualora ci fossero le condizioni ideali. Più che altro, l’Inter vuole inserirsi laddove il giocatore possa arrivare in Italia (lo vuole fortemente il Milan, ma è seguito anche da Juventus e Roma). Sempre per il centrocampo del futuro, nel vero senso della parola, l’Inter avrebbe avviato dei contatti con il classe ’98 Lamine Fomba, attualmente in forza all’Auxerre U19. In attesa di risposte da Ezequiel Lavezzi del PSG, che resta un’idea per luglio a parametro zero, l’Inter monitora con attenzione la pista Eder della Sampdoria.

IN USCITA – Nel frattempo si raffredda la pista Bologna per Andrea Ranocchia che, dopo aver rifiutato il Norwich, ha trovato una nuova pretendente in Inghilterra: si tratta del Liverpool, che deve ancora formalizzare l’offerta ufficiale all’Inter. Il contatto avverrà in queste ore, ma anche per i Reds si ipotizza un acquisto sulla base di un prestito semestrale con diritto di riscatto, anche se l’Inter preferirebbe l’obbligo o l’immediata cessione definitiva. La destinazione straniera, in questo caso, sarebbe gradita in quanto il Liverpool è un top team, ma è necessaria una condizione: il posto da titolare assicurato fino a fine stagione. Pista raffreddata anche per Davide Santon, visto che il Bologna al momento lo considera una seconda scelta, dopo aver capito di poter arrivare a Camilo Zuniga. In mezzo al campo Assane Gnoukouri, una volta che Felipe Melo avrà scontato la squalifica (quindi al termine della prossima settimana), dovrebbe finalmente andare in prestito al Carpi.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE