Mercato Inter – Punto sulle trattative aggiornate al 6 gennaio

Articolo di
6 gennaio 2016, 01:16
mercato

Mercato. Inter. Mercato e Inter: due concetti semplicissimi, di nuovo in simbiosi in questo periodo. La finestra invernale del calciomercato si è aperta ufficialmente e attraverso la rubrica “Mercato Inter” di Inter-News.it, i lettori verranno aggiornati quotidianamente su tutte le trattative che interessano i nerazzurri, sia in entrata sia in uscita

IN ENTRATA – Giornata di calma piatta in difesa: Armando Izzo, impegnato ieri nel derby contro la Sampdoria, resta un’ipotesi da ultimi giorni di mercato con il Genoa, ma prima bisogna cedere gli esuberi. Il Direttore Sportivo Piero Ausilio continua a monitorare profili capaci di giocare sia al centro sia sulla fascia e, a quanto pare, viste le difficoltà per Martin Caceres (centro-destra) della Juventus, ci sarebbe stato un ritorno di fiamma per Ervin Zukanovic (centro-sinistra) della Sampdoria. Come esterno basso puro, invece, perde quota Silvan Widmer dell’Udinese, per il quale non è stato effettuato ancora nessun sondaggio ufficiale. A centrocampo spunta il nome di Marouane Fellaini del Manchester United, mentre è tutto fermo per Lassana Diarra, che non sembra spingere per lasciare l’Olympique Marsiglia e la Francia. Medesimo problema in avanti, dove l’Inter aspetta una risposta da Ezequiel Lavezzi del Paris Saint-Germain: se questa non arriva entro una settimana, si tornerà a battere con maggior insistenza altre piste. In particolare, Eder della Sampdoria è il preferito di Roberto Mancini.

IN USCITA – Dopo Bologna, Hellas Verona, Lazio e Torino, anche il Sassuolo è sulle tracce di Andrea Ranocchia, che ha fatto registrare una doppia novità nelle trattative estere: rifiutata la proposta inglese del Norwich, si sta lavorando più intensamente su quella spagnola del Siviglia. L’Inter vuole cederlo per monetizzare, quindi il prestito semestrale in Italia resta l’ultima spiaggia. Futuro dubbio anche per Juan Jesus, cercato soprattutto dalla Roma: la sua cessione (utile per il riscatto di Adem Ljajic) darebbe un senso all’idea Zukanovic, che potrebbe lasciare il posto sulla sinistra proprio al nerazzurro Dodò, dal quale si aspetta l’OK per l’approdo in Liguria. Tra i tanti terzini in esubero, Davide Santon si trova a un bivio: l’Inter non lo ha messo sul mercato, ma il Bologna lo vuole in prestito e potrebbe essere sacrificato nella maxi-operazione che potrebbe interessare anche Jonathan Calleri, ancora bloccato al Boca Juniors. In mezzo al campo si registra l’interesse del Besiktas per Assane Gnoukouri, mentre non trova conferma quello del Napoli: l’Inter comunque non vuole perderlo, pertanto aspetta la miglior proposta per un prestito fino a fine stagione. Tra i giovani, a partire potrebbe essere Pedro Delgado, che ha richieste dal Portogallo. Dichiarato incedibile Marcelo Brozovic, per cui vengono respinte le prime avances dell’Arsenal, si attendono offerte in doppia cifra per Fredy Guarin, che al momento non fa gola a molti. Nessun movimento in attacco, dove perfino il giovane Rey Manaj è considerato incedibile al momento.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE