Maksimovic in orbita Inter, da capire la tempistica. Ingaggio già “prenotato”

Articolo di
19 Novembre 2020, 11:49
Nikola Maksimovic Photo 192013396 © Marco CanonieroDreamstime.com
Condividi questo articolo

Maksimovic è uno dei profili finiti da tempo sotto la lente dell’Inter, desiderosa di portare a termine colpi intelligenti in vista del 2021. La crisi post-Coronavirus ha complicato i piani di tutti, ma ci sono margini per migliorare la rosa di Conte. E c’è più di un’opzione in ballo con il Napoli

UPGRADE IN DIFESA – Il discorso fatto per Arkadiusz Milik (vedi articolo) non rappresenta un unicum per l’Inter, che cerca più di un colpo a zero. Tanto in attacco quanto in difesa. E Napoli sembra essere la piazza migliore per farlo, in questo periodo. Il nome di Nikola Maksimovic è sul taccuino nerazzurro da mesi. Sfumato a settembre, anche per via della permanenza di Andrea Ranocchia, l’assalto al centrale serbo verrà riproposto a breve. E proprio l’ingaggio del classe ’88 italiano, che il 30 giugno 2021 dovrebbe lasciare definitivamente l’Inter (a oggi non ci sono margini per il rinnovo, nemmeno al ribasso), verrà “preso” dall’erede. L’obiettivo della società nerazzurra non è solo migliorare la rosa a livello qualitativo, ma anche non appesantire ulteriormente il bilancio dal punto di vista quantitativo. Si parla di poco meno di 2.5 milioni di euro netti annui. Le caratteristiche fisiche e tecniche di Maksimovic sono apprezzate da Antonio Conte, che l’ha visto all’opera da vicino. Tra l’altro, offrendo una prestazione senza sbavature. Non male.

INVERNO O ESTATE – L’Inter punta fortemente sul classe ’91 serbo per completare il reparto difensivo nella prossima stagione. Centrale o terzo di destra, Maksimovic è già abituato a giocare nella difesa a tre, sebbene con Gennaro Gattuso si stia disimpegnando bene anche nella difesa a quattro. Ma lo fa riserva, tra l’altro in scadenza di contratto. La distanza tra il Napoli e l’entourage di Maksimovic è ancora piuttosto netta. Per l’Inter potrà essere un importante innesto a parametro zero a partire dal 1° luglio 2021, ma non è da escludere un arrivo anticipato a gennaio facendolo rientrare in altre operazioni (vedi Milik). Tra l’altro, il prezzo di mercato del 28enne serbo (compirà 29 anni tra sei giorni, ndr) è crollato, praticamente tanto quanto quello del coetaneo Matias Vecino (vedi articolo). Il Napoli nelle prossime settimane proverà a strappare il rinnovo, altrimenti dovrà necessariamente riprendere i discorsi per un addio anticipato. L’Inter è in prima fila, ma non è sola.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.