Calciomercato

Lukaku voleva il Chelsea a tutti i costi. La verità sulla prima offerta – SI

Lukaku è diventato ufficialmente un giocatore del Chelsea, tornando in Inghilterra dopo due anni in Serie A (vedi articolo). “Sportitalia” riporta un’indiscrezione sulla prima offerta degli inglesi che era stata inizialmente rifiutata dall’Inter.

DECISIONE DEL GIOCATOREFederico Pastorello ha provato a spiegare ai tifosi dell’Inter i motivi dell’addio di Romelu Lukaku (vedi articolo). Il belga voleva tornare al Chelsea per riscattarsi e far vedere di essere un giocatore diverso rispetto a quello che era stato a Londra da giovanissimo. Nonostante i tentativi dei dirigenti nerazzurri, non c’è stato nulla da fare per evitare il trasferimento. “Sportitalia” aggiunge un particolare. Il 27 luglio il Chelsea aveva recapitato all’Inter una grande offerta che i nerazzurri avevano rifiutato, considerando incedibile l’attaccante classe ’93. Il presidente Steven Zhang aveva subito detto di no. Il giocatore e il suo procuratore hanno però forzato la mano perché volevano a tutti i costi la cessione in Inghilterra. Hanno parlato direttamente con Zhang per cercare di convincere la società nerazzurra, ottenendo in fine il via libera dopo il rilancio del club di Roman Abramovich. La volontà del giocatore era chiara fin dall’inizio ed è stata irremovibile.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button