Calciomercato

Lukaku, offerta del Chelsea non basta ancora: distanza con l’Inter – CdS

Sulle colonne del “Corriere dello Sport”, oggi in edicola, tiene banco la questione relativa a Lukaku. Per il belga, il Chelsea, ha offerto 110 milioni: offerta che però non soddisfa l’Inter

OFFERTA – La trattativa fra Chelsea ed Inter per il passaggio di Lukaku in “blues” non è ancora chiusa. Secondo quanto riferito dal “Corriere dello Sport”, i due club, nella giornata di ieri, hanno svolto una conference call per definire i contorni della trattativa. Il club inglese è fermo a 110 milioni, l’Inter ne chiede 120. C’è ancora distanza fra le parti, distanza che il club londinese vorrebbe colmare inserendo una contropartita tecnica (Zappacosta o Marcos Alonso, ndr). Soluzione che, però, non è gradita all’Inter: l’obiettivo è monetizzare il più possibile.

ATTESA – L’Inter tiene duro ed aspetta il rilancio del Chelsea: un punto d’incontro, secondo il quotidiano, potrebbero essere 115 milioni cash, senza bonus o contropartite. A dare una mano ai blues potrebbe essere proprio Lukaku: il belga, infatti, potrebbe decidere di rinunciare ad alcune spettanze( bonus scudetto e mensilità di luglio ed agosto) per accelerare il buon esito della trattativa. Intanto “Big Rom” si allena con la squadra, attesa domani dall’amichevole contro il Parma. Il belga dovrebbe partecipare, per mandare un segnale al Chelsea: la trattativa non è ancora chiusa.

Fonte: Andrea Ramazzotti – Corriere dello Sport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button