CalciomercatoPrimo Piano

Lukaku alleato dell’Inter, rassicura la dirigenza: «Chelsea? Ci penso io»

Lukaku tratterà in prima persona la cessione al Chelsea. L’attaccante punta al prestito gratuito ha occhi solo per l’Inter. Spunta una frase durante il summit tra dirigenza e l’entourage.

ALLEATORomelu Lukaku tratterà in prima persona la cessione a titolo gratuito all’Inter. Il calciatore, adesso impegnato con il Belgio per la Nations League, interverrà nella trattativa. Al telefono o di persona. Stavolta il suo compito è ancora più difficile rispetto quello del 2019 con il Manchester United, ma durante il summit tra l’entourage e la dirigenza dell’Inter, è intervento lo stesso Lukaku a rassicurare Marotta: «A convincere il Chelsea ci penso io». Un messaggio a dir poco rassicurante. Lukaku non ne vuole più sapere del Chelsea, soprattutto se alla guida ci sarà ancora Thomas Tuchel. La quota di ammortamento a bilancio con il Chelsea è di 24 milioni, ma il calciatore sottolineerà che che mandandolo 12 mesi all’Inter, i Blues risparmieranno l’ingaggio da 12 milioni netti più 3 di bonus. Quest’anno, tanto per fare un esempio, ne ha incassati 13, al lordo circa 25. Casualmente la quota dell’ammortamento. La nuova proprietà del club londinese preferirebbe chiudere la pratica vendendo Romelu: il Bayern Monaco, in caso di addio di Lewandowski, e il Barcellona, se non acquisterà Lewandowski, potrebbero essere interessati. Il Gigante però ha occhi solo per l’Inter. Marotta e Ausilio hanno un bell’alleato e l’esito della vicenda è meno scontato di quanto la logica potrebbe far credere.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

Per leggere la notizia completa, acquista il “Corriere dello Sport” in edicola, visita il sito web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh