Calciomercato

Lotito avvisa l’Inter: «Correa via solo per un’offerta congrua. Pagare moneta…»

Lotito tiene l’Inter lontana dal suo attaccante argentino, almeno strategicamente. Il Presidente della Lazio, intervistato nel corso di “Novantesimo Minuto” su Rai 2, spiega in che modo può andare in porto l’operazione Correa. E non risparmia un paio di frecciatine alla società nerazzurra

MONETA E CAMMELLO – Il Presidente Claudio Lotito non si sbottona sul valore di Joaquin Correa, seguìto dall’Inter: «Il mercato non lo faccio in TV. Appena arrivai alla Lazio ho detto una frase: “Pagare moneta, vedere cammello”. Anche perché noi i giocatori li paghiamo. Faremo mercato nel momento in cui ci saranno offerte chiare. Se riterremo congrua l’offerta, andremo avanti. Altrimenti non daremo seguito alla trattativa».

INTER DI INZAGHI – Lotito dribbla anche le polemiche sul litigio con l’ex allenatore Simone Inzaghi, vista la rottura del rapporto: «Sono momenti che fanno parte del passato, che è maestra di vita. Ho cancellato certe situazioni. Io penso al futuro, non al passato. Sono sincero, non ho visto la partita dell’Inter. Mi è stato riferito che la prestazione della squadra avversaria (il Genoa, ndr) non è stata chissà quanto probante. Ma io non l’ho vista, quindi non posso esprimere giudizi». Nonostante le parole di Lotito, comunque, il nome di Correa è ancora in cima alla lista dell’Inter, soprattutto dopo le ultime che arrivano su Marcus Thuram (vedi aggiornamento).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button