Longhi: “Ibrahimovic-Inter, cosa filtra dal club. Esposito? Non farà numero”

Articolo di
19 Ottobre 2019, 12:12
Condividi questo articolo

Intervistato sulle frequenze di “Radio Sportiva” nel corso della trasmissione “Microfono Aperto”, il giornalista Bruno Longhi sul possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic all’Inter e su Sebastiano Esposito

ESPOSITO E IL NO ALL’UNDER 17 – Queste le parole del giornalista Bruno Longhi sul rifiuto dell’Inter di concedere Sebastiano Esposito all’Italia Under 17 per disputare i Mondiali di categoria: «Aveva la possibilità di farlo e comunque ha compensato questa mancanza con la presenza di tanti altri suoi giocatori nella spedizione per i Mondiali in Brasile».

IBRAHIMOVIC – «Filtra che l’Inter non voglia cercare un altro attaccante perché Sanchez rientrerà a gennaio. Può accadere che i nerazzurri tornino sul mercato se Politano dovesse chiedere la cessione. Giroud, Cavani e Ibrahimovic non sono attualmente nel mirino dell’Inter».

INFORTUNIO SENSI – «Non c’è un vero e proprio sostituto nella rosa dell’Inter. Vecino e Gagliardini sono giocatori con caratteristiche completamente diverse».

VS JUVENTUS – «L’unica cosa positiva per i nerazzurri è che si è vista una squadra a tratti in grado di giocarsela con i bianconeri. L’Inter sta crescendo ma la Juventus vince da anni…».

ESPOSITO – «Non so se verrà utilizzato, ma sicuramente non è stato tolto all’U17 solo per fare numero. Ha le potenzialità per giocare nell’Inter».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE