L’Inter torna a lavorare su Giroud, ma occhio alle alternative a Napoli – TS

Articolo di
2 Marzo 2020, 10:28
Giroud
Condividi questo articolo

“Tuttosport” scrive che per ricostruire il suo attacco l’Inter torna a pensare a Giroud a zero. Ci sono però due alternative, entrambe a Napoli.

RITORNO DI FIAMMA – Il probabile rinnovo di Mertens col Napoli ha cambiato i piani dell’Inter. Facendo tornare i nerazzurri su Giroud. Il francese è stato a lungo trattato a gennaio, poi l’Inter ha deciso di investire tutto il budget su Eriksen e non ha più affondato il colpo. Il ragazzo – nel frattempo cercato anche dalla Lazio – c’è rimasto male, ma non ha chiuso le porte, anzi. Non rinnoverà con il Chelsea, nonostante l’impiego delle ultime partite, figlio però delle condizioni non perfette di Abraham. Giroud a fine settembre compirà 34 anni, ma è integro e per l’Inter e Conte sarebbe l’ideale vice Lukaku.

ALTERNATIVE -Il fatto poi che possa arrivare a parametro zero è un fattore da non sottovalutare per due motivi: uno economico legato alla rivoluzione in attacco, col club che dovrà quindi investire per trovare almeno due attaccanti per completare il reparto; l’altro “storico”, visto che Marotta e Ausilio nel corso degli anni hanno sempre piazzato dei colpi fra gli svincolati e Giroud, centravanti della Francia campione del mondo, è uno dei pezzi pregiati della lista 2020. Se però l’Inter decidesse di battere altre strade, occhio alle altre piste napoletane. Sotto il Vesuvio arriverà Petagna, dunque dirà addio Fernando Llorente, di un anno più vecchio di Giroud, ma legato sia a Marotta che Conte, ma probabilmente potrebbe essere in bilico anche Arek Milik, profilo apprezzato in Viale della Liberazione.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE