L’Inter sogna Pogba e lo sgarbo alla Juventus: ma quanti ostacoli! – GdS

Articolo di
3 Maggio 2020, 08:23
Paul Pogba Manchester United
Condividi questo articolo

“La Gazzetta dello Sport” lancia l’ipotesi di un colpo ‘a luci rosse’ da parte di Giuseppe Marotta e soci. L’Inter potrebbe fiutare lo sgarro alla Juventus, ma serve uno sforzo economico non indifferente per battere la concorrenza internazionale. I dettagli

COLPO GROSSO – Non abbiamo certezze sul mercato che sarà. Date, prolungamento dei prestiti e carenza di liquidità sono interrogativi importanti. Ma nonostante tutto, le voci che trapelano vanno in un’unica direzione: sarà ancora sfida infuocata tra Inter e Juventus. È stato cosi per Romelu Lukaku e, in ordine cronologico, per Dejan Kulusevksi. Sarà così per Sandro Tonali, Gaetano Castrovilli, Federico Chiesa e molti altri. Ma c’è una novità, perché Antonio Conte stavolta avrebbe deciso di preparare uno sgarbo grosso alla sua ex squadra. I bianconeri cullano il ritorno di Paul Pogba da sempre. E se fosse il tecnico nerazzurro a riportare in Italia il francese? Hanno vinto due scudetti insieme e l’ex allenatore della Juventus ne ha accompagnato l’esplosione. La sfida è già lanciata.

OSTACOLI – Le premesse per un acquisto del genere, in Via della Liberazione a Milano, sono presto dette: all’Inter servirebbe un centrocampista come Pogba. Fisico, tecnico e con un elevato numero di gol e di assist nei piedi. Garantirebbe un’alternativa di livello assoluto ad un centrocampo già ben fornito. D’altro canto, però, inutile nascondere la realtà: Pogba, per ora, è soltanto una delle tante pratiche da archiviare sulla scrivania di Giuseppe Marotta. Al Manchester United guadagna 15 milioni di sterline (quasi 17 milioni di euro). Cifra che non consente voli pindarici.

TATTICA – Ci sono alcuni fattori che potrebbero giocare per i nerazzurri. In primis, il contratto di Pogba, che scade nel 2021. Poi ci sono le agevolazioni fiscali del Decreto Crescita, che lo spingerebbero a tornare in Italia, oltre alla volontà di Steven Zhang di lanciare un messaggio forte e chiaro al panorama calcistico internazionale. Il grosso problema dell’Inter è che, secondo “La Gazzetta dello Sport”, non avrebbe troppi calciatori di peso mondiale da mettere sul piatto per ammortizzare la spesa sul cartellino, scambiandoli col Manchester United. La Juventus, al contrario, ha diverse pedine da sfruttare.

GARA IN SALITA – Ma sul francese, campione del Mondo nel 2018, non ci sono soltanto club italiani. Il Real Madrid aveva l’acquolina in bocca già lo scorso anno: si parlò di un’offerta superiore ai 150 milioni di euro poi rifiutata dai Red Devils. Anche il Paris Saint-Germain culla da tempo il sogno di riportare in patria il centrocampista. Mino Raiola si sta già sfregando le mani. Fatto sta, che la stagione teoricamente ancora in corso è stata davvero maledetta per Pogba. I problemi alla caviglia l’hanno tormentato e con lo United ha messo insieme solo 8 gettoni. L’ultima presenza dal primo minuto risale addirittura al 30 settembre (contro l’Arsenal, ndr).

SCINTILLA – Soltanto con José Mourinho in panchina, appena arrivato, Paul diverte e si diverte come ben sappiamo, portandosi a casa anche un’Europa League da protagonista. Poi, con lo Special Oneiniziano i problemi. Con Ole Gunnar Solskjaer c’è margine per tornare su certi livelli, ma i problemi fisici hanno cominciato a giocare la loro parte e Pogba sembra essersi arenato. Serve una scossa. A lui come alla maggioranza delle squadre che lo cercano da tempo immemorabile.

Fonte: La Gazzetta dello Sport


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE