L’Inter pronta a iscriversi all’asta per Chiesa – TS

Articolo di
8 giugno 2018, 10:18

“Tuttosport” scrive che su Federico Chiesa si sta scatenando una certa bagarre, a cui partecipa anche l’Inter. La Fiorentina chiede sessanta milioni.

TALENTO VERO – Federico Chiesa, nell’innocenza dei suoi vent’anni, sostiene e fa capire, tramite papà Enrico, che un’altra stagione in viola sarebbe il minimo sindacale per facilitare il percorso di crescita. Però se ti vuole la Juve, se il Napoli si è mosso, se l’Inter e Luciano Spalletti ti braccano, non resti insensibile. C’è tutto un mondo, insomma, attorno al fantasista che la Fiorentina ha blindato fino al 2022 adeguando l’ingaggio da 500mila euro a 1,6 milioni: un mondo fatto di avance che in un attimo possono concretizzarsi in trattative.

INTER, JUVENTUS E NAPOLI – Detto che dall’estero (vedi la crème della Premier) si sono messi all’opera, tre società italiane soffiano sul collo dell’ala genovese. Il Napoli, con il dubbio Callejon, ha visto in Chiesa il futuro della fascia prima di accelerare su Verdi. L’Inter sta lavorando su diversi tavoli, ma se il Bordeaux continuerà a chiedere 50 milioni per Malcom converrà spendere un po’ di più per garantirsi un talento indiscusso, senza contare che a livello di giovani contropartite tecniche la Fiorentina può valutare diverse opzioni. I nerazzurri, però, dovranno aspettare luglio per accendersi su Chiesa, mentre la Juventus al ballo s’è già iscritta e intende tagliare il traguardo in testa. Corvino non si siede nemmeno al tavolo per offerte sotto i 60 milioni.