L’Inter cerca plusvalenze, il primo nome è Vanheusden – CdS

Articolo di
10 giugno 2019, 10:22
Zinho Vanheusden
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” sottolinea il bisogno dell’Inter di trovare plusvalenze. Il primo nome sacrificabile è quello di Zinho Vanheusden, seguito da Federico Dimarco.

PLUSVALENZE CERCASI – Cedere Icardi alla Juventus nell’ambito di uno scambio con Dybala risolverebbe all’Inter il problema dei 45 milioni di plusvalenze da mettere a bilancio entro il 30 giugno, ma siccome i dirigenti di corso Vittorio Emanuele hanno capito che non sarà semplice chiudere nelle prossime 3 settimane una trattativa così importante e con così tante variabili legate alle volontà dei due argentini, hanno varato un piano alternativo che prevede la cessione, anche quest’anno, di alcuni giovani. Dodici mesi fa il problema plusvalenze fu parzialmente risolto dal “boom” della Primavera di Vecchi che si aggiudicò lo scudetto e fece schizzare in alto sia le valutazioni sia le richieste per alcuni suoi componenti.

ZINHO SACRIFICABILE – Marotta, Ausilio e Baccin sono orientati a sacrificare il belga Vanheusden che all’estero ha un paio di proposte interessanti. Sembrava destinato a rimanere in prestito allo Standard Liegi e invece, siccome il nazionale Under 21 ha mercato, l’Inter è entrata nell’ordine d’idee di farlo partire a titolo definitivo. Per strappare l’ok dei nerazzurri servono però tra i 12 e i 15 milioni che sarebbero praticamente tutti di plusvalenza. In corso Vittorio Emanuele hanno stabilito che sia preferibile perdere Vanheusden, e magari pure Karamoh (inseribile nell’operazione Chiesa), rispetto a Pinamonti al quale si cercherà di rinnovare il contratto in scadenza nel 2021.

ALTRI NOMI – Aria di partenza e di plusvalenza per Gravillon che è stato ripreso a gennaio dal Pescara in un’operazione che all’Inter ha fruttato una plusvalenza per Zappa, finito in Abruzzo per 3 milioni. Sarà sacrificato anche Dimarco che dopo l’anno al Parma ha un discreto mercato, ma pure gli addii di Colidio e Rizzo aiuteranno a sistemare i conti. E poi occhio a quello che può succedere con Gavioli e Vergani.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE