L’Inter blinda Skriniar? Le ultime sul rinnovo dopo Godin. C’è Herrera – SM

Articolo di
7 Gennaio 2019, 14:06
Condividi questo articolo

Marco Barzaghi, oltre ad aver parlato di Gabigol (vedi articolo) e Mauro Icardi (vedi articolo), ha aggiornato per “Sport Mediaset” anche su Milan Skriniar e Héctor Herrera, con quest’ultimo che potrebbe essere il secondo acquisto a parametro zero dell’Inter per la prossima stagione dopo Diego Godin.

DIFENSORE DA TENERE – L’Inter si avvicina al rinnovo di contratto di Milan Skriniar. Secondo Marco Barzaghi di Mediaset la distanza fra la proposta della società e la richiesta di Karol Csonto, agente del difensore, è di cinquecentomila euro, con tre milioni di richiesta per prolungare un accordo comunque a lunga scadenza. Proprio per quest’ultimo motivo (è legato ai colori nerazzurri fino al 30 giugno 2022) non c’è nessuna fretta di rinnovare, anche perché nel frattempo nei prossimi giorni arriverà Diego Godin per le visite mediche di rito prima della firma sul contratto che avverrà a febbraio. Per Skriniar, comunque, la volontà è quella di arrivare a un accordo e per questo la sua cessione sarebbe da escludere.

DOPPIO COLPO – Dopo Godin l’Inter potrebbe prendere Héctor Herrera a parametro zero. Il centrocampista messicano piaceva anche quando non era in scadenza col Porto (il suo contratto è in vigore fino al prossimo 30 giugno) e potrebbe essere un rinforzo importante in mezzo al campo, posizione dove i nerazzurri hanno necessità di aumentare sia la quantità sia la qualità.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.