Lavezzi, due nodi lo allontanano dall’Inter: giorni decisivi – CdS

Articolo di
5 gennaio 2016, 08:05
Lavezzi

Ancora uno stop nell’infinita trattativa tra Inter e PSG per Lavezzi: sono due i fattori che rallentano, se non addirittura bloccano, l’approdo dell’argentino a Milano. A riportarlo è “Il Corriere dello Sport” oggi in edicola, che fa il punto sulla situazione

APPUNTAMENTO FISSATO – La settimana decisiva per Ezequiel Lavezzi sarà probabilmente la prossima. Con l’arrivo in Italia dell’agente, Alejandro Mazzoni, l’Inter vuole sciogliere i due nodi che al momento allontanano l’argentino del Paris Saint-Germain dalla piazza nerazzurra.

I DUE NODI – Il primo nodo consiste nel capire se Lavezzi ha intenzione di lasciare il PSG già a gennaio o se lo farà solo a fine stagione. Il secondo nodo, invece, è legato ai margini per arrivare a un’intesa sull’ingaggio: l’Inter non vuole superare i 3 milioni di euro annui, Lavezzi non vuole scendere sotto i 4.

DIFFICOLTA’ EVIDENTI – Dalla Francia, del resto, arrivano notizie poco confortanti: il PSG non vuole liberare Lavezzi a gennaio perché, pur non essendo considerato titolare inamovibile, l’argentino rappresenta una valida alternativa per continuare a coltivare il sogno Champions League. Ma se Lavezzi decidesse di lasciare Parigi anzitempo, l’Inter proverebbe a strapparlo al PSG a condizioni favorevoli, facendo leva sui buoni rapporti che legano i rispettivi presidenti, Erick Thohir e Nasser Al Khelaifi.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE