Lautaro Martinez-Barcellona, fondamentale l’agente: offerta monstre – TS

Articolo di
19 Febbraio 2020, 10:25
Esultanza Lautaro Martinez Slavia Praga-Inter
Condividi questo articolo

“Tuttosport” spiega che un ruolo fondamentale nell’operazione Lautaro Martinez-Barcellona lo sta svolgendo l’agente del giocatore.

AGENTE FONDAMENTALE – Se i contatti che Inter e Barcellona hanno intrapreso da tempo porteranno all’accordo per il trasferimento di Lautaro Martinez in Spagna, un ruolo fondamentale l’avrà avuto anche l’agente del “Toro”, quel Beto Yaqué che nel recente passato si è distinto per svariate uscite spericolate che spesso hanno innervosito i dirigenti nerazzurri. Nel corso dell’ultimo anno, infatti, spesso l’agente di Martinez ha parlato pubblicamente dell’interessamento del Barcellona e del conseguente apprezzamento del suo assistito per questo corteggiamento, partito – si sa – dalla stima di Leo Messi per il connazionale. Detto ciò, ovviamente, se l’Inter dovesse cedere Martinez al Barcellona non sarà per le dichiarazioni del suo agente, ma per una proposta difficile da rifiutare visto che col club catalano si sta parlando di una valutazione da 150 milioni per l’attaccante, dunque superiore di quasi 40 rispetto alla clausola rescissoria da 111 valida nei primi quindici giorni di luglio. Una valutazione alta, fatta anche per permettere al Barcellona di inserire contropartite gradite all’Inter (il sogno è Griezmann; Todibo, Arthur e Alena obiettivi più concreti) e iscrivere così a bilancio delle plusvalenze.

SCELTA SUA – Di sicuro il club non vorrebbe cedere Martinez, esploso esponenzialmente in quest’annata dopo le buone indicazioni date la scorsa stagione quando era partito come riserva di Icardi. Ma è chiaro che un’offerta del genere permetterebbe all’Inter di sistemare il bilancio per più stagioni (Martinez è stato pagato 25 milioni) e dare libertà poi alla dirigenza di puntare nuovi campioni (Marotta ha vissuto un’esperienza simile con Pogba). Se Lautaro verrà ceduto sarà per questo e perché il giocatore spingerà per il trasferimento avendo da tempo, il suo entourage, trovato l’intesa col Barcellona.

RINNOVO BLOCCATO- Beto Yaqué dalla scorsa primavera ha iniziato a battere cassa con l’Inter per avere un ritocco all’ingaggio, ma il club nerazzurro non ha mai ceduto alle sue richieste. Lautaro, che il primo anno ha percepito 1.5 milioni più bonus, in estate ha visto il suo ingaggio scattare a 2.3 milioni più bonus. L’Inter a luglio avrebbe anche rivisto lo stipendio (3/3.5 milioni?) per togliere la clausola da 111 milioni, ma l’agente ha chiesto oltre 5 milioni, cifra che la società non hanno voluto corrispondere, anche perché allora Lautaro era reduce da una buona prima stagione, ma non aveva ancora toccato le vette straordinarie degli ultimi mesi.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE