L’Inter pensa all’Europa League, gli obiettivi di mercato

Articolo di
11 Dicembre 2019, 14:51
Marotta Conte Inter Marotta Conte Inter
Condividi questo articolo

L’eliminazione dalla Champions League con conseguente retrocessione in Europa League non dovrebbe cambiare i piani di mercato dell’Inter: Antonio Conte avrà comunque qualche rinforzo a disposizione

Secondo “Sport Mediaset” l’eliminazione dalla Champions League causata dalla sconfitta di ieri contro il Barcellona non cambia i piani di mercato dell’Inter. C’è comunque un campionato e ci sarà un’Europa League da onorare, motivo per cui a gennaio verrà comunque concesso qualche rinforzo ad Antonio Conte per permettergli di presentarsi al meglio, considerando anche il recupero degli infortunati, per lo sprint decisivo della stagione la prossima primavera. Il nome caldo per la fascia sinistra è quello di Marcos Alonso, ormai fuori dai piani del Chelsea e che tornerebbe a lavorare volentieri con Antonio Conte. In mezzo al campo Arturo Vidal resta il preferito del tecnico, ma il Barcellona non sembra essere disposto a parlarne: più probabile De Paul per il quale l’Inter tratta con l’Udinese per un prestito oneroso sui 5 milioni. In attacco Chiesa è più un sogno per giugno che per gennaio, per il mercato invernale si parla ancora di Giroud che sarebbe un utile innesto di esperienza per l’Europa League che ha vinto l’anno scorso col Chelsea.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE