Kanté dà la priorità all’Inter e a Conte, ma c’è una minaccia – SM

Articolo di
8 Settembre 2020, 23:31
Kanté Photo 183390664 © Cosmin IftodeDreamstime.com
Condividi questo articolo

Kanté è stato allenato da Conte al Chelsea fra il 2016 e il 2018, e ora i due potrebbero ritrovarsi all’Inter. Così come già avvenuto con Vidal il tecnico nerazzurro sta spingendo per avere il centrocampista francese, che ha dato un OK di massima. Ci sono però due scenari necessari per chiudere l’operazione: così Claudio Raimondi nel corso del post partita di UEFA Nations League su Italia 1.

COME SI ARRIVA AL GRANDE COLPO?N’Golo Kanté è il grande obiettivo dell’Inter per il centrocampo. Il giornalista Mediaset Claudio Raimondi spiega come i nerazzurri potranno riuscire nell’intento di mettere le mani sul francese attualmente al Chelsea: «Dipenderà dalla velocità di fare cassa dell’Inter. Per ora è un po’ impantanato il mercato dell’Inter, ha fatto delle operazioni per andare a migliorare la rosa e il grande colpo è lui. Servono sessanta milioni di euro, che vuole il Chelsea, e c’è la minaccia del Manchester United. È pronto a un’offerta, certamente in questa fase è molto importante la volontà del giocatore che è quella di ricongiungersi con Antonio Conte. Lui lo conosce bene e vuole questo giocatore: Kanté la priorità la sta dando all’Inter, a patto che in tempi rapidi riesca a fare cassa».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE