Calciomercato

Joao Mario, il paradosso: l’Inter ora deve dare un altro milione allo Sporting!

C’è una follia riguardante Joao Mario: l’Inter deve pagare un altro milione allo Sporting CP, club col quale ha chiuso i rapporti per il trasferimento. Lo svela il quotidiano portoghese Record.

FOLLIA – L’Inter sta facendo il possibile per piazzare Joao Mario, ma intanto deve ancora… pagarlo. Come se non bastassero i quaranta milioni di euro buttati dalla finestra nel 2016. Nell’accordo con lo Sporting CP c’erano anche cinque milioni di bonus, legati a variabili. Una di queste era che l’Inter vincesse lo scudetto, come noto ufficiale dalle 16.51 dello scorso 2 maggio. La clausola, segnala Record in Portogallo, si è attivata e porterà nelle casse del club di Lisbona un altro milione. Il trasferimento di Joao Mario, quindi, aumenta a quarantatré milioni di euro, per un giocatore che ha reso ben poco. Negli scorsi giorni proprio Inter e Sporting CP hanno interrotto le trattative per un passaggio definitivo in biancoverde del giocatore (vedi articolo). Ora spuntano altre soluzioni, dato che il suo agente Federico Pastorello ha il mandato per venderlo. Tuttavia ci sarà ancora da pagare qualcosa per un acquisto fallimentare. La speranza è che, nelle prossime settimane, l’Inter trovi un acquirente a titolo definitivo per Joao Mario e si dimentichi di lui.

Fonte: Record

Joao Mario, trattativa Inter-Sporting ferma: due club sul portoghese – SI

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button