Calciomercato

Inzaghi e l’Inter a colloquio per il mercato: fissati i paletti, occhio al gong – CdS

Inzaghi ha le idee chiarissime sulla rosa con cui terminare la stagione. L’allenatore nerazzurro nei prossimi giorni riprenderà i discorsi con l’Inter per definire al meglio le strategie di mercato. Come ripreso dal Corriere dello Sport oggi in edicola, il colpo in entrata può arrivare sul gong della finestra invernale

MERCATO DI OCCASIONI – Dal 30 dicembre, alla ripresa degli allenamenti, Simone Inzaghi tornerà a parlare nuovamente con la dirigenza dell’Inter per ciò che riguarda il tema mercato. Come già concordato nei colloqui precedenti, non sono previsti grandi stravolgimenti per via della politica di auto-finanziamento e riduzione del monte ingaggi imposta dalla proprietà. Come riportato dal collega Andrea Ramazzotti sulle colonne del Corriere dello Sport, l’obiettivo di Inzaghi è quello di non “rompere” il giocattolo. Quindi, nessun top player in uscita ma nemmeno follie in entrata. Pertanto non sarebbe così strano se non ci fosse neanche un acquisto. In caso di cessioni, però, qualche novità in arrivo è da tenere in considerazione. In uscita ci sono Aleksandar Kolarov e Matias Vecino, che sono in scadenza di contratto. Per questo potranno essere sostituiti solo da acquisti in prestito secco o al massimo con diritto di riscatto. Al momento Nahitan Nandez (Cagliari) non è una priorità. Piuttosto, attenzione alle occasioni di fine mercato: gli ultimi giorni potranno essere quelli decisivi per sbloccare il mercato invernale dell’Inter di Inzaghi in entrata.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

Per leggere la notizia completa, acquista il “Corriere dello Sport” in edicola, visita il sito web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button