Inter-Young, mossa a sorpresa dello United? Chiave Vidal-Valverde: le ultime

Articolo di
8 Gennaio 2020, 16:59
Condividi questo articolo

L’Inter ha un grande sogno, vale a dire Vidal ma nel frattempo prova a chiudere i discorso per Young del Manchester United (vedi articolo). I Red Devils però potrebbero ostacolare la partenza dell’esterno scelto da Conte. Per Vidal sarà decisiva la Supercoppa spagnola. Di seguito quanto rivelato da Marchetti durante lo speciale calciomercato di “Sky Sport 24”

MOSSA A SORPRESA – L’Inter ha in pugno Ashley Young, ma il Manchester United potrebbe tirar fuori una mossa a sorpresa: «L’Inter è in una fase di stand by praticamente con tutte le sue trattative. Young ha detto sì all’Inter, è in scadenza di contratto con il Manchester United e si attende una risposta del club al giocatore perché è lui che deve andare dal club e dire di voler andare all’Inter. Lo United al momento non vuole cedere nessuno (QUI le parole di Solskjær), anzi addirittura vorrebbe proporre un prolungamento di contratto al giocatore. A quel punto dipenderà tutto da quanta voglia ha di andare all’Inter e abbracciare il progetto di Antonio Conte».

FRATTURA CERCASI Arturo Vidal rimane il grande sogno dell’Inter, che spera nella Supercoppa: «Il problema per Vidal non è quanto è forte lui ma quanto non gioca. Quest’anno ha giocato quattro partite da titolare e ha segnato sei gol. Il fatto che non giochi gli dà molto fastidio ma non inficia le sue prestazioni. Ed è questo ciò che rende felice l’allenatore. Lui non ha nessun problema con i senatori del Barcellona. Non è nemmeno un problema di prezzo, ma di volontà del Barcellona. Dall’altra parte c’è la volontà di Vidal di andar via, anche a fronte del suo non idilliaco rapporto con Ernesto Valverde. Se non dovesse giocare in Supercoppa, il cileno pianterà ancora di più i piedi e potrebbe crearsi una frattura».

RISCHIO – Per finire, Marchetti chiarisce la situazione legata a Christian Eriksen: «Eriksen non possiamo considerarlo un obiettivo di gennaio per l’Inter. La dirigenza nerazzurra ha deciso che Vidal in questo momento è più funzionale al progetto. L’Inter dunque dice “mi accollo il rischio di partecipare alla ressa di giugno perché se ora ho una possibilità me la gioco su Vidal”. Tant’è vero che l’opportunità Ashley Young a sinistra nasce dal fatto che l’investimento si vuole fare per Vidal».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.