Calciomercato

Inter, Vecino sblocca il mercato in entrata? Occhi su Digne e un altro – SM

L’Inter si prepara alla finestra di calciomercato invernale senza molte pretese ma con una regola ferrea: nessuna entrata senza prima un’uscita. A tal proposito, secondo sportmediaset.it, i tre che possono sbloccare il mercato nerazzurro sono Sensi, Kolarov e Vecino. Tre i profili valutati dal club

USCITE – L’Inter non ha particolari urgenze sul mercato, complice anche l’ottimo lavoro di Simone Inzaghi che sta facendo rendere al massimo tutti i componenti della rosa. Tra questi, però, ce ne sono tre che stanno trovando poco spazio: Stefano Sensi, Alexandar Kolarov e Matias Vecino. Per il primo si sta valutando l’idea del prestito, con Empoli, Spezia, Sassuolo, Torino e Genoa che hanno avanzato la loro candidatura. Tuttavia al momento è improbabile che il centrocampista possa lasciare Milano, data la volontà di rimanere e giocarsi le sue chance. Kolarov, anche per questioni anagrafiche, non rientra nei piani di Inzaghi ma al momento non si intravede alcuna offerta concreta mentre per Vecino si è mosso il Cagliari, oltre ad altri due club di Serie A e dalla Premier. È proprio l’uruguaiano quello che potrebbe realmente salutare a gennaio.

PROFILI – In caso di uscita di uno o più di uno dei nomi sopracitati, la priorità dell’Inter va a un esterno di sinistra e a un centrocampista. Nel primo caso sono due i profili esaminati: Lucas Digne dell’Everton e Mohamed Fares della Lazio. Per entrambi si ragionerebbe sulla base di un prestito con diritto. Per quanto riguarda il centrocampista, il primo nome sulla lista è sempre quello di Nahitan Nandez del Cagliari.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button