Inter, urge mercato. Da Pastore a Vidal, decide Suning – GdS

Articolo di
31 dicembre 2017, 10:55
Zhang Jindong

Secondo la “Gazzetta dello Sport”, l’Inter ha urgente bisogno di fare mercato, ma passa tutto dalle scelte di Suning

MERCATO URGENTE – “L’allarme in casa Inter resta rosso. La gara di San Siro ha detto infatti che la Lazio ha più alternative e qualità rispetto alla banda Spalletti. E i biancocelesti sono di fatto gli avversari sui quali fare la corsa in prospettiva Champions. Finora il lavoro di Spalletti è stato un capolavoro, ma c’è bisogno di un mercato adeguato a gennaio per portare a termine l’obiettivo senza dover ricorrere ai miracoli. L’Inter ha mostrato più volte cuore e organizzazione di alto livello, ma senza qualità in avanti non si va da nessuna parte”.

TUTTO NELLE MANI DI SUNING – Suning continua a fronteggiare i paletti del FPF con la strategia dell’autofinanziamento, Sabatini e Ausilio vorrebbero invece investire subito per alzare il valore della rosa e vendere quindi a giugno con maggiore facilità. Linee logiche entrambe, sia chiaro, ma nel caso in cui la proprietà confermasse la propria posizione sarebbe allora il caso di abbassare, anche ufficialmente, l’asticella delle ambizioni. Spalletti ha bisogno di un difensore centrale in più, di un centrocampista con un cambio di passo importante, di un uomo in grado di creare superiorità numerica dal nulla e di un vice Icardi”.

LE SCELTE – “Per il momento sul taccuino degli uomini mercato nerazzurri ci sono sicuramente Bastoni, Aleix Vidal, Ramires, Pastore, Mkhitaryan e Deulofeu, mentre per il centravanti si guarderà alle occasioni estere. Sabatini e Ausilio stanno sondando ogni pista, la priorità assoluta è comunque quella di iniettare tanta qualità a ridosso dell’area avversaria”.







ALTRE NOTIZIE