Calciomercato

Inter, tesoretto da 150 milioni (potenziali). Ma due riscatti da escludere

L’Inter ha diversi giocatori in prestito con diritto di riscatto, su tutti Icardi. C’è quindi attesa per capire come si arriverà a una conclusione delle operazioni, sperando che siano positive per portare tanti soldi in cassa. Che però, secondo Sky Sport, non verranno reinvestiti su Moses e Sanchez.

IN ATTESA DEL RISCATTO – L’Inter attende notizie da Dalbert Henrique, Mauro Icardi, Joao Mario e Ivan Perisic. Questi quattro sono in prestito con diritto di riscatto, mentre Radja Nainggolan è in prestito secco. Dai nomi appena citati passa buona parte del mercato nerazzurro per la prossima stagione, anche più della situazione Lautaro Martinez. Secondo Sky Sport la volontà della società è di cedere, a titolo definitivo, tutti i cinque bocciati dello scorso anno, ma dopo l’emergenza Coronavirus nulla può essere dato per scontato sul fronte riscatti. Soprattutto per Icardi è da escludere che la situazione si risolva in maniera liscia. Di contro, però, l’Inter ha anche da pensare ai prestiti ora in rosa. Victor Moses e Alexis Sanchez è difficile che prolunghino l’esperienza nerazzurra oltre questa stagione. Il primo deve ancora dimostrare il suo valore, il secondo ha un ingaggio troppo pesante anche per le casse dell’Inter e l’infortunio non l’ha aiutato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.