Inter, si cerca il sostituto di Handanovic: due i nomi “chiacchierati” – TS

Articolo di
15 novembre 2018, 12:09

Samir Handanovic si sta rendendo uno dei protagonisti dell’attuale stagione dell’Inter portando la sua esperienza e il suo talento a disposizione della squadra. L’età che avanza, però, obbliga l’Inter a cercare degli eredi 

IL TITOLARE – Ormai è sotto gli occhi di tutti il talento e la classe di un portiere come Samir Handanovic. Il portiere sloveno di proprietà dell’Inter, infatti, sta disputando match che hanno lasciato a bocca aperta in tanti. Come non pensare, per esempio, all’esordio in Champions contro il Tottenham o, per andare sul recente, il primo tempo a Bergamo contro l’Atalanta. Il numero 1 nerazzurro è sempre più imprescindibile nelle gerarchie di Luciano Spalletti e Handanovic stesso lo dimostra partita dopo partita.

L’ETA’ – Come riporta “Tuttosport” anche l’età di Handanovic avanza come ogni essere umano e la società di Steven Zhang sta già lavorando per trovare un possibile sostituto del portiere ex Udinese. Inutile affermare che non saranno Padelli e Berni i prossimi eredi di Handanovic mentre è possibile affermare che nella lista dei desideri del presidente Zhang ci siano due nomi di grande talento.

L’UOMO CRAGNO – Il primo è Alessio Cragno. Ha lasciato di sbieco tantissimi appassionati di calcio dopo le sue eccellenti parate con la maglia rossoblù del Cagliari. A seguito delle sue ottime prestazioni il classe ’94 si è meritato la convocazione nella Nazionale di Roberto Mancini. Inutile affermare come il 24enne sia uno dei pilastri della squadra sarda che conta tantissimo sul supporto e il talento del proprio portiere per raggiungere la salvezza. Se all’Inter Handanovic è stato ribattezzato più volte come “Batman”, l’Inter potrebbe ambire ad acquistare “l’uomo Cragno”.

FROM ROMANIA WITH LOVE – Il secondo nome, invece, è quello di Andrei Radu. L’Inter conosce molto bene il portiere di nazionalità romena. Dopo essere cresciuto nel settore giovanile della squadra nerazzurra viene ceduto al Genoa per una cifra vicina ai 7 milioni di euro. Ma la squadra milanese è riuscita a inserire il diritto di recompra che gli permetterebbe di riportare a casa un portiere che, seppur la giovane età, sta dicendo la sua in Serie A alternando prestazioni interessanti.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE