Inter, pronti 50 milioni per gennaio. Vidal? No, c’è un’alternativa – SM

Articolo di
18 Dicembre 2019, 14:43
Condividi questo articolo

“Sport Mediaset” fa il punto della situazione, in casa Inter, col mercato di gennaio alle porte. Il centrocampo va rinforzato senza se e senza ma. Si complica la pista che porta ad Arturo Vidal, ma spunta fuori un nome alternativo al cileno. 

PIANI – Antonio Conte dovrà sostenere un ultimo sforzo. Inter-Genoa si frappone tra il tecnico leccese e il pieno recupero dei vari Stefano Sensi, Nicolò Barella, Roberto Gagliardini e Alexis Sanchez. Nel frattempo. si parla già di mercato. I nerazzurri sono pronti ad investire 50 milioni, di cui 20 dovrebbero rientrare dal riscatto di Gabigol (che si è espresso così sul suo futuro). La politica di Steven Zhang è quella di investire su calciatori giovani. Per questo, Arturo Vidal parte in svantaggio a meno che il Barcellona non decida di aprire ad un prestito poco oneroso. Il cileno ha fatto sapere di volersene andare prima possibile. È scontento anche Marcos Alonso, tenuto ai margini dal Chelsea di Frank Lampard, che vorrebbe ritrovare Antonio Conte che lo aveva voluto in Inghilterra. Il nome nuovo è quello di Gedson Fernandes del Benfica. I portoghesi potrebbero decidere di mandarlo in prestito per rivalutarlo. Resta in piedi la pista che porta a Rodrigo De Paul, sempre che l’Udinese sia disposta a rinunciarvi in piena lotta salvezza. Dejan Kulusevski sposa a pieno la filosofia di gestione di Steven Zhang e le sue quotazioni sembrano in salita, ma c’è da vincere la concorrenza della Juventus.

 

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.