Inter prepara 4 cessioni: tre giovani accompagnano Dodò

Articolo di
27 dicembre 2015, 11:28
Dodo

Il motivetto è il solito: prima di acquistare, si cede. L’Inter attualmente ha una rosa complessiva di ventotto giocatori, ma alcuni dovrebbero andar via senza troppi problemi, viste le richieste. In quattro, infatti, potrebbero salutare subito a gennaio per motivi di spazio e minutaggio

TRE TALENTI IN ERBA – Con l’Inter in piena lotta per lo Scudetto non c’è spazio per testare i giovani, soprattutto i giovanissimi, che rischierebbero di bruciarsi troppo in fretta. Nella rosa attualmente a disposizione di Roberto Mancini ci sono tre giovani talenti che, essendosi già messi in mostra in diverse occasioni, farebbero comodo a molti club di Serie A. Si tratta dell’attaccante Rey Manaj (classe ’97), del centrocampista Assane Gnoukouri (classe ’96) e del difensore Federico Dimarco (classe ’97 che sta trovando spazio in Primavera, dove ha dimostrato di essere praticamente fuori categoria). Già arrivate una serie di richieste per loro: resta da decidere la meta ideale per ognuno.

DODO’ CERCA RISCATTO – Tutti e tre andranno a giocare in prestito a gennaio – come confermato dal “Corriere dello Sport” oggi in edicola -, ma a loro si aggiunge un quarto nome: Dodò. Il terzino sinistro brasiliano, più esperto rispetto ai compagni sopracitati (essendo un classe ’92, ndr), dopo il lungo stop necessita di ritrovare spazio e fiducia. L’Inter non può tenerlo altri sei mesi lontano dai campi ed essendo chiuso dai connazionali Alex Telles e Juan Jesus – senza dimenticare i vari terzini polivalenti, ovvero Davide Santon, Yuto Nagatomo e Danilo D’Ambrosio -, anche per lui si prospetta un semestre in prestito. I nerazzurri attendono richieste ufficiali per l’ormai ex Roma.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE